Alesandra Graffi

Alessandra Graffi

ale

Alessandra Graffi e’ nata a Palmanova (Ud) il 28 febbraio 1975.

Ha conseguito nel 1995 il diploma di Maestra d’ Arte, nella sezione grafica pubblicitaria e fotografia, presso l’ Istituto Statale d’ Arte “G. Sello” di Udine.
Espone con la sua prima personale di pittura ” I luoghi della memoria” nel settembre 1996 a Jalmicco (Ud).
Contemporaneamente, lavora a piccoli progetti di handmade, usando legni di recupero, costruendo piccole scatole e decorandole manualmente.
La grande passione per la fotografia e in particolare per l’ Archeologia Industriale, nel 2000  la portano a collaborare con il Museo del Patrimonio Industriale di Bologna, realizzando alcuni reportage sulle macchine industriali del primo dopoguerra.
Nel giugno 2013, partecipa all’ Expo d’Arte Sostenibile “Arte Kilometro Zero” presso il Palamostre di Udine.
Nel settembre 2014 partecipa alla Collettiva d’ Arte ” C’è un intruso nella stanza”, presso il Lascito dal Dan di Privano, Udine.
Da sempre anima green attenta all’ ambiente, all’ecologia e al mondo animale, oggi prosegue le sue attività dedicandosi all’artigianato handmade sotto il segno del riciclo dei materiali e del loro “Cambio Destinazione d’Uso”.
Così dal recupero delle cassette della frutta nascono le scatole in legno.
Dagli scarti di grossi blocchi di legno vengono “affettati” i segnalibri.
Le latte vengono decorate e riutilizzate.
I vecchi vasi di terracotta delle piante ora contengono profumate candele.
Vecchi scolapasta, “cuccume” e pentolini in alluminio con i manici in bachelite, ora diventano oggetti d’ arredo.
Anonime sedie e consunti mobili d’ un tempo, ora restaurati, ripuliti e dipinti, acquistano una nuova energia.

Per raccontare una nuova storia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>